parallax background

L’inchino dei girasoli

PASSWORD: STRANIERO
Luglio 6, 2016
Martina Nicolli
Gennaio 15, 2021

L'inchino dei girasoli


D

opo l’incidente, Alice sa che deve ricostruire la sua vita, dopo anni passati a vivere quella di un’altra. E sa anche che per farlo deve ripartire da dove tutto è cominciato. Da lì, dal vecchio casale di famiglia. Da quella soffitta che i suoi occhi di bambina tentano di dimenticare a ogni costo. Perché lì si muoveva l’orco che faceva del male a sua sorella. Ricostruire un’esistenza frammentata non è però semplice: tanti tasselli sfuggono come petali di soffione, altri non trovano il proprio incastro. Alice dovrà allora ripercorrere un gradino alla volta e ritornare là dove tutto ha avuto inizio: solo così potrà trovare se stessa. Un romanzo poetico che ci narra di infanzie violate da chi mai ti aspetteresti. Esistenze in bilico tra odio e amore per chi avrebbe dovuto proteggerti ma si è dimostrato il carnefice. Vite in apparenza spezzate ma che, come i girasoli, al levar dell’alba rialzano la testa. Nulla è impossibile. Neanche perdonare.

Pubme - Collana Policromia

Puoi acquistare la versione Ebook o quella Cartacea

„Quando il sole eclissa la sua potenza e illumina la luna, gli alti girasoli chinano il capo celebrando le bianche campanule che sbocciano ai margini del campo. Girasoli e Campanule, Sole e Luna, Maschile e Femminile. Li immagino assieme in un inchino galante, l’invito di un cavaliere a una dama, una danza alchemica che equilibra i due elementi di una stessa essenza dove all’odio e alla violenza manca il respiro per alimentarsi.”


Recensioni

Doriano Mestroni



Complimenti all'autrice! Lettura scorrevole, coinvolgente, sei lì con la protagonista del romanzo ... lo consiglio.

Cliente Amazon



Davvero un libro da leggere! Un argomento difficile trattato con sensibilità e profondità, calato in una storia che ti coinvolge assolutamente. La complicità tra le donne protagoniste e il rispetto dei ruoli sono la parte che più tocca. Complimenti alla scrittrice Sarah Benedetto... aspetto un altro scritto

nonnaarianna



Molto soddisfatta dell'acquisto tant'è che ordinerò anche il cartaceo. Impossibile leggerlo senza farsi coinvolgere e commuovere. Storie sofferte di donne che hanno saputo fare squadra per guarire dal trauma. Talmente travolgente che mi piacerebbe ne traessero un film: sarebbe sicuramente un successo quanto lo sarà il libro. Senza ombra di dubbio lo consiglierei per sé e per donarlo. I miei complimenti all'autrice Sarah Benedetto

Da "Il Piccolo - 7 Settembre 2021Z

Premio Noale - Meeting degli scrittori emergenti 2021

 

Acquista la versione digitale

Acquista la versione cartacea

  • Amazon
  • ibs.it
  • Webster Libreria Universitaria
  • Giunti