parallax background

Lo scrigno incastonato tra le montagne

gorizia nova gorica capitali della cultura
2025
Marzo 6, 2024
festa della donne
8 marzo 2024
Marzo 8, 2024

Lo scrigno incastonato tra le montagne


I

l terzo rintocco riecheggiava tra i fitti rami del bosco e i pensieri di Loris corsero veloci. Era trascorso un anno e la salita che raggiungeva Aramiis, il borgo abbandonato, gli sembrava ancora più irta. Appoggiò la mano sulla corteccia ruvida di un maestoso pino nero, chiuse gli occhi. La linfa scorreva sotto le sue dita e gli sembrava di sentire il gorgoglio di quel fiume vitale. Il profumo del muschio bagnato solleticava le sue narici e un brivido gli percorse la schiena. Era giunto da poco in Italia e non si era ancora abituato al brusco calo di temperatura. Quel peregrinare continuo, dall’Australia alla Carnia, non era di conforto per le sue ossa scricchiolanti, ma non era sua intenzione infrangere la promessa. Attilio lo aveva battuto sul tempo per il secondo anno consecutivo, e il suono della campana decretava la sua sconfitta.